ISTITUTO COMPRENSIVO VIESTE

 

6 Dicembre 2019 Coloriamo il nostro futuro – Liceo di Ostuni

 

“Coloriamo il nostro futuro” – Liceo “Calamo- Pepe” di Ostuni

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi il 27 novembre 2019, nell’auditorium del plesso “Spalatro”, alla presenza del Dirigente Scolastico prof. Pietro Loconte, dell’assessore alla cultura e pubblica istruzione del Comune di Vieste prof. Graziamaria  Starace, dei docenti referenti del Progetto “Coloriamo il nostro futuro” proff. Grassi e Sacco, dell’assistente Capo Gaetano Trotta, in servizio presso UPG e SP della Questura di Foggia con incarico di Poliziotto di quartiere, ha accolto gli alunni del Liceo Scientifico “Ludovico Pepe” di Ostuni (BR), accompagnati dalla prof.ssa Lucia Grassi, per un’attività formativa di Cittadinanza attiva e responsabile.

La mattinata è stata l’occasione per presentare agli ospiti le diverse iniziative realizzate dal nostro Istituto nel corso degli ultimi anni scolastici in materia di legalità, nell’ambito dei progetti “Coloriamo il nostro futuro” e “Cittadini si diventa”.

I ragazzi del mini consiglio hanno ricordato l’istituzione della BILL – Biblioteca della legalità, una raccolta ragionata di testi per ragazzi, che vuol far riflettere sui temi della giustizia, della lealtà e della verità ed il progetto “Street art”, finanziato dalla Regione Puglia e fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, che ha visto la realizzazione di diverse opere nell’ambito cittadino:

– La scalinata della legalità i cui gradini ricordano alcune delle vittime per mano della mafia;

– La scalinata dell’amore all’interno dell’iniziativa “Vieste in love”;
– Il murales raffigurante Falcone e Borsellino, un atto inequivocabile, una presa di posizione netta del mondo scolastico contro la criminalità, contro i soprusi e le ingiustizie, con la citazione “La mafia si combatte a partire dai banchi di scuola”;

 

– La Scalinata della pace con il suo sfavillio di colori, progetto finanziato dalla Regione Puglia e presentato dai ragazzi del miniconsiglio alla Fiera del Levante a Bari.

 

Durante la manifestazione il Dirigente Scolastico ha ricordato che la scuola è una comunità di dialogo, di esperienza sociale e di ricerca, volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni. Insegnare ai giovani il rispetto diventa una risorsa imprescindibile per poter formare dei cittadini consapevoli e in grado di agire per il bene della comunità.

Nel pomeriggio gli ospiti sono stati accompagnati da alcuni alunni dell’Istituto, che si sono improvvisati miniguide, alla scoperta delle bellezze del nostro territorio.

6 Dicembre 2019 Scalinata della Pace- Inaugurazione

 

Inaugurazione Scalinata della Pace

Il 29 novembre 2019 Vieste è più bella con la scalinata della Pace: ecco la terza ‘street art’ realizzata dagli studenti dell’Istituto Comprensivo RODARI-ALIGHIERI-SPALATRO.
Una scalinata per la pace, con i colori della speranza espressa dalle ragazze e i ragazzi di Vieste. “La street art  finanziata dalla Regione Puglia può servire anche a questo: a esprimere la parte migliore del Gargano, esaltandone bellezza e voglia di un futuro positivo” hanno detto l’assessore regionale Raffaele Piemontese, il sindaco Giuseppe Nobiletti e l’assessore alla Cultura, Graziamaria Starace, presenti all’inaugurazione con gli studenti viestani dell’Istituto Rodari, vincitori del bando di concorso.“

Un doveroso ringraziamento va al Dirigente Pietro Loconte, all’architetto Paola Minervino, alla prof Maria Grazia Cortellino, alle referenti del progetto prof. Rita Sacco e Patrizia Ida Grassi e soprattutto agli alunni del Consiglio Comunale Ragazzi e alle classi 3B, 2B e 3A che hanno partecipato a tale progetto.

6 Dicembre 2019 Ora del Codice 2019

 

L’Ora del Codice nella settimana 9-15 dicembre 2019, in concomitanza con analoghe attività in corso in tutto il mondo, è la modalità base di avviamento al pensiero computazionale consistente nello svolgimento di un’ora di attività. Ti suggeriamo spunti di lavoro nell’Area Riservata docenti… Guarda le attività dei ragazzi 

4 Dicembre 2019 LO SCIENZIOTTO

 

E’ on line il numero di novembre del periodico scientifico dell’IC ‘Rodari-Alighieri-Spalatro’ a cura del prof. A. Ciuffreda >> 

26 Novembre 2019 Non chiamarlo amore-rappresentazione

 

“NON CHIAMARLO AMORE”

Il 26 novembre 2019 alle 10,30 presso l’Auditorium del Fazzini-Giuliani, le scuole in rete di Presidio – Presidio Scolastico Hyso Telharay di Vieste -, saranno impegnate in un’attività teatrale sul tema della violenza contro le donne.

L’argomento, sempre di forte attualità, è stato elaborato dai ragazzi in chiave personale e matura.
Il drammatico atto del femminicidio non può passare senza lasciare tracce nelle coscienze della comunità. Ogni donna che subisce violenza ci chiama in causa e ci chiede che le venga data voce.

La comunità scolastica sostiene la lotta di quelle donne che chiedono il riconoscimento del loro dolore e il sostegno di tutti noi per credere ancora in un futuro d’amore.

Un estratto video della rappresentazione   

24 Novembre 2019 25 novembre 2019 Talenti in rosa

 

TALENTI IN ROSA

L’istituto per questa giornata ha proposto agli studenti attività di riflessione per sensibilizzare al cambiamento culturale nei confronti delle differenze di genere. È stata una bella esperienza che ci ha visti partecipare numerosi, desiderosi di aggiungere la nostra voce a quella di tutti coloro che lottano contro i pregiudizi e le discriminazioni, e di essere parte attiva nell’abbattere gli stereotipi di genere che veicolano atteggiamenti di possesso, di prevaricazione e di violenza sulle donne.

Creato con Padlet

21 Novembre 2019 Giornata nazionale dell’albero

 

Giornata nazionale dell’albero

 

Il Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale – Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali – Servizio Risorse Forestali della REGIONE PUGLIA premia la Scuola Secondaria di I Grado dell’Istituto Comprensivo “Rodari-Alighieri-Spalatro” nell’ambito di un Concorso per le Istituzioni scolastiche promosso per la celebrazione della “Giornata Nazionale dell’Albero” del 21 novembre, istituita con la Legge n. 10 del 14/01/2013.

Tale Giornata nasce con lo scopo di infondere nei giovani il rispetto e l’amore per la natura e per la difesa degli alberi e la sua celebrazione, rappresenta quindi uno strumento molto importante per creare una coscienza ecologica nelle generazioni future che si troveranno ad affrontare problematiche ed emergenze ambientali sempre nuove e su scala globale;

Il Concorso voluto dalla Regione Puglia intende promuovere una concreta azione di sensibilizzazione delle nuove generazioni alla conoscenza e tutela del patrimonio forestale, e per diffondere tra gli stessi la consapevolezza della sua importanza quale preziosa risorsa da gestire in maniera sostenibile:

L’Istituto Comprensivo ha partecipato al Bando “L’ALBERO E NOI” nelle due categorie (Primaria e Secondaria di I Grado) con diversi elaborati grafici. Una commissione interna ha valutato i diversi elaborati dalle classi o da singoli alunni dell’Istituto Comprensivo e ha individuato per le due categorie,due elaborati grafici per la partecipazione al Bando. Un’apposita Commissione giudicatrice, nominata dal Dirigente della Sezione Gestione Sostenibile e Tutela delle Risorse Forestali e Naturali della Regione Puglia, composta da n. 3 componenti, ha premiato con un contributo in denaro di € 500,00 il disegno realizzato in foglio A3 dall’alunna Chiara Scano della Classe III A classificata tra i primi 10 posti nella sua categoria.

L’opera grafica realizzata rappresenta la natura come elemento portante della vita dell’uomo. L’Uomo e la Donna, Radice e Tronco, sono parti fondamentali dell’Albero e l’uno non può vivere senza l’altro, in uno scambio di reciproco di rispetto e dono simboleggiato dall’ossigeno che è esso stesso vita, elemento fondamentale dell’ecosistema. Il disegno rappresenta inoltre, l’origine della vita e della storia dell’uomo sulla terra ed è stato realizzato utilizzando varie tecniche, dal chiaro scuro, al pastello, all’ acquerello.

20 Novembre 2019 25 novembre 2019

 

Per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne sono attivati percorsi di riflessione… clicca per visionare le attività

18 Novembre 2019 Mangiami il cuore

 

Presentazione del libro “Ti mangio il cuore ” tenuta da uno dei due autori Giuliano Foschini.

16 Novembre 2019 Il giovane Pertini

 

Nell’ambito del progetto “Schermi di classe”, realizzato grazie alla proficua collaborazione tra il sig. Mauro Palma e l’Istituto comprensivo Rodari- Alighieri- Spalatro, tutti gli alunni hanno assistito alla proiezione del film “Il giovane Pertini, combattente per la libertà”… altro

18 Ottobre 2019 #ioleggoperché 2019

 

■l’Istituto Comprensivo “Rodari-Alighieri-Spalatro” aderisce all’iniziativa nazionale #ioleggoperché

#ioleggoperchè da sabato 19 a domenica 27 ottobre doniamo un libro alla nostra scuola!!
  Scegliamo un libro nella Cartolibreria Disanti, gemellata col nostro istituto, lasciamo una dedica e indichiamo a quale plesso preferiamo vada il regalo…partecipano proprio tutti: Infanzia, Primaria, Secondaria 

Le biblioteche scolastiche diffondono la cultura e la democrazia: anche chi non ha la possibilità di avere un libro pieno di avventure, a scuola può trovare i sui sogni!!! 

Il progetto, promosso dagli editori italiani (Aie), in collaborazione, tra gli altri, con il Ministero dell’Istruzione, è in perfetta attuazione del principio costituzionale della sussidiarietà orizzontale, che vede il settore privato cooperare con il pubblico e con i cittadini per stimolare la domanda di lettura e per arricchire ed aggiornare le biblioteche scolastiche, e l’Istituto comprensivo viestano coglie questa occasione per sostenere il valore educativo e creativo della lettura.
Sono ben 15.253 le scuole di tutti gli ordini e gradi che partecipano al progetto, pari a circa 140.000 classi in tutta Italia (tra infanzia, primarie, primo e secondo grado) e quasi 3 milioni di bambini e ragazzi. Questa grande adesione attesta che per le scuole la biblioteca deve diventare un punto di riferimento per i ragazzi, dove socializzare e costruire la cultura.
La festa coinvolge ancora una volta anche i campi di calcio: Lega Serie A e Lega B tornano infatti a sostenere la nuova edizione della mobilitazione nazionale AIE, coinvolgendo i calciatori come testimonial e portando in campo gli striscioni e i libri. Al termine della campagna, il testimone passerà agli editori aderenti all’iniziativa, che contribuiranno destinando alle biblioteche scolastiche un monte libri pari alla donazione calcolata su base nazionale.
Tutti i cittadini sono invitati a donare un libro alle biblioteche dei plessi della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Rodari-Alighieri-Spalatro” di Vieste, da sabato 19 ottobre a domenica 27 ottobre 2019.
La campagna per la raccolta di libri donati prevede il gemellaggio delle scuole con le librerie e l’Istituto Comprensivo di Vieste è convenzionato con “Disanti Cartolibreria”, dove è possibile acquistare la donazione, lasciare una dedica, indicare il plesso a cui va il libro e ricevere un simpatico gadget dell’iniziativa.

 

18 Ottobre 2019 LA MAFIA SI COMBATTE a partire DAI BANCHI DI SCUOLA

 
LA MAFIA SI COMBATTE a partire DAI BANCHI DI SCUOLA
progetto COLORIAMO IL NOSTRO FUTURO

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi in collaborazione con il Comune di Vieste per il progetto sulla legalità    Street Art Vieste 2019 

 

8 Ottobre 2019 Kangourou della matematica – finale 2019

 

Si svolge sabato 28 settembre a Cervia la finale nazionale dei giochi matematici promossi dall’Università Bocconi di Milano ‘KANGOUROU della Matematica’, edizione 2019. A rappresentare l’Istituto Comprensivo di Vieste ‘Rodari – Alighieri – Spalatro’, la studentessa Maria Falcone, accompagnata per l’occasione dalle docenti Irene Pellegrino e Anna Carolina Marchetti…altro  le foto della giornata 

 

28 Settembre 2019 Kangourou della matematica – Cervia 2019

 

Finale nazionale dei giochi Kangourou della matematica – 2019

È sabato 28 settembre a Cervia la finale nazionale dei giochi matematici promossi dall’Università Bocconi di Milano ‘KANGOUROU della Matematica’, edizione 2019.

A rappresentare l’Istituto Comprensivo di Vieste ‘Rodari – Alighieri – Spalatro’, la studentessa Maria Falcone, accompagnata per l’occasione dalle docenti Irene Pellegrino e Anna Carolina Marchetti.

La ragazza si è posizionata in ottima posizione nella categoria Ecolier nella semifinale nazionale del 18 maggio u.s. e gareggerà nella gara individuale con altri coetanei provenienti da tutte le regioni italiane.

Grande soddisfazione da parte del Dirigente Scolastico, prof. Pietro Loconte, per questo e per tanti altri ottimi risultati raggiunti dagli alunni nelle competizioni “Kangourou della matematica” per la Scuola Primaria e “Giochi matematici” per la Scuola secondaria di I grado, organizzate sempre dall’Università Bocconi di Milano e legate all’acquisizione di competenze logico – matematiche

Un grazie particolare va ai genitori per il loro prezioso contributo e ai docenti che hanno saputo, in modo divertente e stimolante, sollecitare in tutti i discenti l’interesse verso la matematica, valorizzando i loro specifici talenti.